domenica 26 maggio 2024     +39.347.3268683     redazione@iltrafiletto.it
Il Trafiletto notizie su Teramo e Abruzzo in tempo reale

ico title sx Uccise il vicino per una bevuta di vino negata: condannato all’ergastolo ico title dx

Attualità
Cronaca

L’aggressore è un 31enne di Popoli

L'Aquila. Il fatto risale al 25 novembre 2021 ma è arrivata in questi giorni la condanna definitiva per un 31enne di Popoli, nel pescarese, che uccise il vicino e amico di casa 54enne perché gli negò una bevuta di vino insieme.

La sentenza arriva dalla Corte di Assise di appello dell’Aquila dopo che, secondo la ricostruzione, il 31enne aveva prima ucciso la vittima con 17 coltellate e poi aveva trasportato il cadavere dell’amico con una carriola fino al fiume per disfarsene gettandolo in acqua.

Galleria